La Pasqua quest’anno arriva direttamente a casa: ecco come festeggiarla

Sarà un pranzo di Pasqua diverso, con pochi commensali seduti a tavola, i parenti e gli amici lontani, magari connessi in videochiamata, e nessun invito. Ma non per questo dobbiamo rinunciare alle tradizioni, a quei riti che ci fanno stare bene, che ci fanno provare un po’ di normalità e che rappresentano un magnifico modo, nonostante tutto, di far festa.
Quindi niente pranzi al ristorante o gite fuori porta ma la nostra casa, la nostra tavola e gli affetti più vicini, senza rinunciare però a quelle pietanze e a quei simboli che ci fanno vivere la Pasqua.
Ecco allora tutte le soluzioni per il menù di questo giorno di festa.

Il menù arriva direttamente a casa

Anche se quest’anno non ci saranno invitati a pranzo Peck dà la possibilità ai milanesi di ordinare entro martedì tutto il necessario, proprio come se si fosse di fronte ai banchi della celebre gastronomia.
Qui il catalogo completoQui il catalogo completoQui il catalogo completo. Troverete la vasta offerta di Peck dagli antipasti ai primi, dal pane ai dolci.

E’ possibile inviare l’ordine telefonicamente al numero 028023161 o via email all’indirizzo: delivery@peck.it
Per essere preso in carico, l’ordine deve tassativamente contenere un numero di telefono per la conferma della ricezione da parte di Peck, per la definizione dell’importo complessivo e per concordare la consegna, oltre che i dati anagrafici (nome, cognome, indirizzo, codice fiscale…) e le modalità di pagamento.

Inoltre Peck ha deciso di devolvere tutti i ricavi delle Colombe in beneficienza per la lotta contro il CORONAVIRUS.
Quest’anno non possiamo festeggiare la Pasqua senza rivolgere un pensiero a tutte le persone la cui vita è stata toccata, in modo più o meno profondo, dal dramma del Coronavirus.
Nel nostro piccolo, vogliamo dare un aiuto concreto ai medici impegnati in prima linea nell’emergenza sanitaria in corso, e vogliamo condividere questo gesto di solidarietà con voi.
È per questo che abbiamo deciso di devolvere tutti i ricavi derivanti dalla vendita di colombe Peck, nella settimana di Pasqua, al Policlinico di Milano.
L’importo così raccolto contribuirà a potenziare le nuove aree di terapia intensiva dell’Ospedale, permettendo alla struttura di curare sempre più pazienti affetti da Covid-19*
.”

Da Vittorio a casa tua

Un pranzo delle feste da gustare a casa, ma con tutti i sapori e le attenzioni del ristorante stellato Da Vittorio.
Ecco la proposta:
Cracker ai semi e sfoglia al parmigiano
Cocktail di gamberi con cuore di lattuga
Insalata di sgombro sott’olio con uova di quaglia e cipolle in agrodolce
Tagliolini fatti in casa gratinati con prosciutto e punte di asparagi
Capretto alla bergamasca al profumo di rosmarino con polenta, pancetta e patate
Uova pasquale
Piccola pasticceria, pralineria, pane e grissini

Il menù ha un prezzo di 100 euro a persona
COME ORDINARE:
Telefono +39 035 681024
email info@davittorio.com

Senza glutine anche a Pasqua con Officina Zero Bakery

Colomba senza glutine? Anche quest’anno si può grazie a Officinazero, un forno di prodotti gluten free squisiti, che vi consegnerà a casa la colomba nella versione classica o quella con cioccolato a seconda dei vostri gusti. C’è anche quella lactosefree. Con ordine minimo di 2 colombe la consegna è gratuita su Milano. E’ possibile scrivere a officinazero@outlook.it

Il paese delle meraviglie dolci di Drogheria Cirla comodamente a casa

A Monza c’è un luogo dove perdersi tra scaffali ricolmi di leccornie e oggetti di ogni tipo, un negozio fuori dal tempo e dallo spazio, dove è possibile scovare eccellenze del gusto ed eleganti confezioni da collezione. Sto parlando della Drogheria Cirla che in questi giorni per le feste di Pasqua sta lavorando ininterrottamente per portare nelle case dei monzesi e non solo tutta la magia di questa festa. Ecco allora le uova più belle di Bodrato, Majani e Venchi, ma non solo. Come resistere infatti alle scatole di latta in stile Fabergè e alle coloratissime uova di zucchero, ideali per decorare la tavola?
Spedizioni in tutta Italia
Info e catalogo WhatsApp 351.1332616

Mi scusi: pasta e sughi squisiti direttamente a casa

C’è la pasta fresca che va dai paccheri alle trofie e i sughi pronti per essere mangiati di pesto, cacio e pepe, carbonara… E’ questa la proposta di Mi Scusi, il ristorante tanto amato dai buongustai. Ecco allora che nella bottega online potrete trovare tutto, ma proprio tutto per gustarvi un piatto di pasta davvero indimenticabile.

Con l’Orto di Jack uova, asparagi e persino la colomba

In questi giorni di quarantena a Milano l’Orto di Jack sta lavorando senza sosta per portare nelle case dei milanesi e di chi vive nell’hinterland frutta, verdura e non solo. Ora nella settimana pasquale oltre ai soliti prodotti potrete trovare anche le colombe artigianali di di Giovanni Ricciardella, chef del Ristorante Cascina Vittoria a Rognano.
Il costo è di 35 euro e l’intero ricavato andrà devoluto alla Croce Rossa Italiana.
Inoltre da oggi è attiva una speciale partnership tra L’Orto di Jack e Princi Milano. Potrete infatti trovare tantissimi prodotti tra pane, dolci, frivolezze del famoso e squisito forno milanese. Un motivo in più per ordinare.

La Pastiera napoletana arriva con Cosaporto.it

E che Pasqua sarebbe senza Pastiera napoletana? Ecco allora che arriva direttamente a casa grazie a Cosaporto.it
C’è quella quadrata, chiamata “Alfonso”, della Pasticceria Martesana e quella più classica nella forma de Le dolci tradizioni.

La Cassata di Filippo La Mantia: una gioia per gli occhi e per il palato

Sulla tavola pasquale una meraviglia così non può mancare. E’ la strepitosa cassata siciliana dello chef Filippo La Mantia. Bellissima e squisita è la conclusione perfetta per un pranzo delle feste.
La potete ordinare su Cosaporto.it ,insieme alla celebre caponata e al box di arancine. Fantastici!

Casatiello e pastiera da Malìa


Le tradizioni napoletane direttamente a casa grazie ad uno degli indirizzi più amati in città, Malìa Milano. Per queste feste Cristina e Francesco grazie al servizio di delivery vi porteranno a casa un pezzo di Napoli e dei suoi sapori inconfondibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like